Pavimenti per esterni e giardino

Pavimentazioni e percorsi

La pavimentazione è parte integrante del giardino: la scelta che si farà, andrà a condizionare la tipologia di giardino che si deciderà di realizzare.

E’ importante scegliere materiali che “leghino” con la struttura esistente, per non realizzare un cocktail di cose diverse, che renderebbero il risultato finale poco armonico.

Essenziale è capire la destinazione del pavimento, la sua collocazione, l’esposizione al sole, la pendenza, cosa ci passerà sopra e con che frequenza e tutta una serie di fattori determinanti per una scelta ottimale. I materiali possono essere diversi: pietra, sassi, pietrisco, legno o qualsiasi altro materiale non troppo lavorato.

Per un effetto naturale anche il luogo ha un’importanza rilevante, il resto dipenderà solo da noi; si possono scegliere i migliori materiali, ma se non si è in grado di usarli, si otterrebbe un effetto contrario e molto costoso. Tante volte sono i materiali più semplici ed economici a dare i risultati migliori. Un vialetto in pietrisco delimitato da un bordo in ferro grezzo, se eseguito con il giusto sottofondo, darà un bellissimo effetto ed anche la signora “con i tacchi” lo percorrerà con piacere, evitando, come spesso accade, di affondare in un “mare” di ghia.

Ogni casa ha il suo giardino ed ogni giardino ha la sua pavimentazione.

Quando entrando in un ambiente esterno avremo la sensazione che tutto sia sempre stato lì, la pavimentazione sarà in simbiosi con il giardino, perfettamente integrata, quasi inesistente, ecco, in quel momento capiremo di aver fatto un buon lavoro.

Scopri Ciottoprato e Ecoraster: le nostre pavimentazioni per giardini

Leggi il nostro articolo sulla rivista “GiardinAntico”.

Scarica PDF

Siamo a tua disposizione per effettuare un sopralluogo e presentarti le nostre soluzioni per il tuo giardino.